Ciambella / torta allo yogurt sofficissima di Teresa

Ingredienti: 4 uova 2 bicchieri di zucchero 1 bicchiere scarso di olio di oliva 3 bicchieri di farina 1 vasetto di  yogurt gusto a piacere (io ho usato quello ai  frutti di bosco )ma va bene vaniglia bianco, caffè ecc 1 bicchierino di sambuca  1 bustina di lievito Procedimento: Mettere le uova in  una  ciotola unire lo zucchero e sbattere … Continue reading

Torta rovesciata all’ananas e noci

Ingredienti:
1 ananas fresco
150 g di zucchero
70 gr gherigli di noce
Per l’impasto:
200 g di farina 00
200 g di zucchero
185 g di burro
4 uova
1 bustina di lievito vanigliato in polvere
Preparazio:
Tagliare l’ananas:
Eliminate dall’ananas il ciuffo verde, tagliate le due calotte.
Togliete tutta la scorza compresi i semini neri.
Ricavate dall’ananas 7 fette .
Eliminate il torsolo centrale duro
Fare il caramello:
Versate 200 g di zucchero in una teglia di 26 cm di diametro
Unitevi il succo dell’ananas raccolto nel piatto, allungato con 3 cucchiai d’acqua e qualche goccia di succo di limone
Mettete la teglia sul fuoco, mescolando ogni tanto.
Lasciate cuocere 10 minuti, sempre mescolando, fino a quando lo zucchero inizia a imbiondire.
Cuocete ancora 5 minuti senza più mescolare
(lo zucchero è caramellato al punto giusto quando è diventato di un colore biondo intenso e uniforme).
Togliete la teglia dal fuoco.
Sistemate sul fondo le fette di ananas
Riempite ogni foro con un gheriglio di noce.

Preparare l’impasto:
Scaldate il forno a 180°C.
Setacciate la farina con il lievito.
Sciogliere il burro nel microonde .
Rompete le uova aggiungete 200 g di zucchero, montate fino a ottenere una crema soffice e piuttosto chiara.
Unitevi il burro fuso continuando a montare con la frusta.
Incorporate poca per volta la farina setacciata insieme al lievito, sempre montando con la frusta.
Versate l’impasto ottenuto nella teglia, sulle fette d’ananas.
Unire i restanti gherigli di noce.
Cuore a 180 gradi per circa 1 ora

Togliete la teglia dal forno e capovolgetela su un piatto da portata prima che si raffreddi, altrimenti il caramello si solidifica e non si riesce più a sformare la torta.
Continue reading